Centro per lo studio e la sperimentazione di strumentazione meteorologica

Welcome to KWOS website

Octocatfacebook icon 512 512Instagram AppIcon Aug2017 
UTC Time
English French German Italian
Il rilevamento della temperatura atmosferica

Ripropongo un articolo scritto nel 2003.

Il rilevamento della temperatura con i termometri a resistenza ed il calcolo dell’errore nella misura, dovuto alla radiazione solare ( schermi attivi e passivi ).

 

Introduzione

In questa scheda ho cercato di focalizzare l’attenzione su quel tipo di termometri utilizzati spesso nelle stazioni meteorologiche automatiche degli amatori e professionisti: i termometri a resistenza.

Ho anche cercato di spiegare come la radiazione diretta sul sensore, possa influire sulla corretta misurazione della temperatura e quanto sia importante utilizzare la schermatura dello stesso.

La scheda è piuttosto tecnica ma già leggendola, senza soffermarsi troppo sulle formule, vi renderete conto di quanti e quali parametri entrano in gioco per effettuare una precisa misurazione della temperatura.


Leggi di più >>>
Stimare il rainfall rate con il segnale ricevuto da una parabola televisiva

rain fade La televisione satellitare o televisione via satellite, è la televisione che giunge agli utenti in broadcast o multicast per mezzo di onde radio emesse da trasmettitori posti su satelliti per telecomunicazioni geostazionari.

I segnali trasmessi sono modulati su una portante da e verso il satellite. In generale le tipologie di sistemi satellitari per telecomunicazioni si differenziano tra loro nelle loro caratteristiche tecniche in base all'applicazione o destinazione d'uso (es. broadcasting, telefonia satellitare, internet satellitare, sistemi di radiolocalizzazione e radionavigazione).

Le frequenze utilizzate per i setelliti televisivi, in genere, sono quelli della banda Ku (12–18 GHz), mentre quelli per internet satellitare, sono solitamente sulla banda Ka (26,5–40 GHz).

Durante la visione di un programma televisivo, quasi tutti ci siamo imbattuti in una perdita di segnale durante un temporale. Contrariamente a quello che molti credono, non è lo spessore della coltre di nubi ad attenuare i segnali satellitari ma la concentrazione di gocce d’acqua nell’atmosfera e nelle stesse nubi. In pratica è lo stesso fenomeno che si manifesta nel funzionamento di un forno a microonde. Una radiazione elettromagnetica ad alta frequenza (come quella generata dalle trasmissioni satellitari e dal Magnetron presente nel forno) produce oscillazioni nelle molecole che possiedono polarizzazione come l'acqua: aumentando il moto, l'energia viene convertita in calore e il segnale diventa più debole.
read more >>>

Ascoltare i temporali

Forse non tutti sanno che i temporali, che rappresentano sicuramente uno dei fenomeni meteorologici più affascinanti ma anche più pericolosi che ci siano, possono essere ascoltati. In particolare ciò che si può  ascoltare sono i fulmini.
Essi creano energia a radiofrequenza in tutto lo spettro che va dalla DC alla luce. La terra è letteralmente bombardata dall'energia creata dai temporali che vengono stimati da 1500 a 2000 in ogni momento, che corrispondono a oltre un milione di fulmini al giorno.

La maggior parte dei segnali naturali emessi dalla terra sono udibili con radioricevitori situati nelle stazioni terrestri nello spettro radio delle ELF (Extremely Low Frequency), VLF (Very Low Frequency) e LF (Low Frequency) che coprono, rispettivamente, gli intervalli di frequenze da 300 Hz a 3 KHz, da 3 KHz a 30 KHz e da 30 KHz a 300 KHz.Le onde sonore sono provocate dalla vibrazione delle molecole di aria alle quali le nostre orecchie sono sensibili. Le onde radio di origine naturale, sono vibrazioni di energia elettromagnetica (onde radio) che sono alla stessa frequenza delle onde sonore ma non possono essere ascoltate se non con l'ausilio di semplici radioricevitori che convertono l'energia elettromagnetica direttamente in onde sonore.


read more >>>

Scandriglia weather

All Sky cameras

 

 

Copyright © 1998 - 2020 KWOS.org - KWOS.it - IW7CHV.org - IZ0QWM.org. All rights reserved.

Histats page for KWOS.it  - Histats page for KWOS.org - 
 
 -  Statscounter page for kwos.it

KWOS Coordinates

Grid locator: jn62je

Lat: 42°10' 07.3" N 
(42.168694°) 
Long: 
12°47' 09.8" E     
(12.786056°) 
CQ zone:
 15 
ITU zone:
 28

 
logo cisarlogo ara