Centro per lo studio e la sperimentazione di strumentazione meteorologica

Welcome to KWOS website

Octocatfacebook icon 512 512Instagram AppIcon Aug2017 
UTC Time
English French German Italian
Micrometeorologia: picchi di calore - heat peaks

Si tratta di aumenti repentini della temperatura, solitamente nelle prime ore dell'alba, quando il Sole è appena sorto o sta per sorgere, per poi ritornare alla sua normale curva.
In questo studio però, verificheremo anche l'esistenza di altri picchi rilevati in qualsiasi orario della giornata.

Raccoglieremo tutti gli studi che ne parlano, cercando di capire l'origine di questo fenomeno e capire se si tratta di un vero fenomeno fisico o di un errore di rilevamento dei termometri e delle loro schermature.

Molti di noi hanno diversi termometri di cui osservano la temperatura giornaliera, schermati in modo differente. Spesso questi picchi, sono presenti su tutte le tipologie di termometri e schermature, che siano ventilate o passive, il che fa pensare ad un vero e proprio fenomeno fisico e non ad un errore della schermatura e all'infiltrazione della radiazione solare al suo interno.
Leggi di più >>>

WH31 o DP50 con sensore esterno

WH31 mods2Le stazioni della Fine Offset, come le Ecowitt o le Froggit, permettono la connessione di 8 sensori esterni. Le dimensioni però sono generose perchè contengono l'elettronica, un display e le batterie. E' difficile poter trovare uno schermo solare adeguato o per esempio, non è possibile utilizzarli per monitorare la temperatura del terreno.

Fortunatamente i chip usati come sensori sono dei Sensirion SHT30 che funzionano con bus i2c.

La modifica che proponiamo è quella di portare all'esterno del PCB i segnali SCL e SDA in modo da poter collegare sensori esterni della serie SHT3x.
read more >>>

Ecowitt WS80 - correzione della temperatura rilevata

ecowitt ws80 nearEro alla ricerca di un metodo per migliorare le performances della  WS80 della Ecowitt che ritengo un'ottima stazione a basso prezzo.
Mi sono così imbattuto nelle pagine web che spiegavano i pregi della stazione all-in-one chiamata: ATMOS 41.

In particolare, la pagina web
Weather station comparison and peformance testing | METER Research

e soprattutto il manuale
20635_ATMOS41_Manual_Web.pdf

spiegano come il sensore di temperatura fosse un trasduttore sistemato al centro dell'area dell'anemometro ultrasonico:

"A differenza della maggior parte delle altre stazioni meteorologiche, il sensore della ATMOS 41 non è coperto da schermi per proteggerlo dal riscaldamento solare. Si trova all'aria aperta, suscettibile al riscaldamento solare del corpo dello strumento. Tuttavia, ATMOS 41 calcola la temperatura dell'aria in modo accurato perché sono note la radiazione solare e la velocità del vento. Questi sono i due parametri principali che determinano l'errore tra la temperatura dell'aria misurata e la temperatura effettiva dell'aria. Pertanto, è possibile conoscere il bilancio energetico e ottenere quale dovrebbe essere la temperatura effettiva, in base all'apporto dei raggi UV sul corpo e del raffreddamento convettivo del sensore di temperatura."
read more >>>

Scandriglia weather

All Sky cameras

 

 

Copyright © 1998 - 2020 KWOS.org - KWOS.it - IW7CHV.org - IZ0QWM.org. All rights reserved.

Histats page for KWOS.it  - Histats page for KWOS.org - 
 
 -  Statscounter page for kwos.it

KWOS Coordinates

Grid locator: jn62je

Lat: 42°10' 07.3" N 
(42.168694°) 
Long: 
12°47' 09.8" E     
(12.786056°) 
CQ zone:
 15 
ITU zone:
 28

 
logo cisarlogo ara