L'interesse del KWOS sui satelliti radioamatoriali è ristretto a tutti quelli capaci di modi digitali. In particolare dell'APRS.

TurnstileUno dei satelliti più conosciuti nel mondo radioamatoriale che trasmette anche in APRS è l'ISS, ma come lui ve ne sono altri. L'insieme di questi satelliti costituisce la rete ASTARS Satellite Tracking and Reporting System.

Un'ottima guida per l'attività APRS via ISS è quella di K9KJM o quella di AF6DS.

La ground station del KWOS è costituita da un apparato Kenwood TS-2000 ed un'antenna verticale di tipo turnstile in free air ( not grounded ). Nella sezione dedicata alle antenne ho inserito una spiegazione di questa antenna.

Il TNC utilizzato per l'APRS è un SCS Tracker configurato a 1200Bd. Per la configurazione mi sono attenuto ad un vecchio messaggio inviato su Amsat.org. Diciamo però, che il parametro più importante è Txdelay=200ms. Questo parametro stabilisce il tempo che intercorre tra l'attivazione del PTT da parte del tracker e l'effettiva emissione del segnale AFSK. Se si dovesse tenere troppo alto, a causa dello spostamento veloce del satellite, la frequenza di trasmissione potrebbe rimanere bloccata troppo a lungo quando invece per l'effetto doppler richiederebbe un tuning differente.

Non mi dilungo qui a spiegare cosa sia l'effetto doppler e perchè sia necessario compensarlo durante le operazioni via satellite. Una spiegazione generale la trovate in rete qui, mentre una spiegazione ben dettagliata che riguarda le comunicazioni radio via ISS la si trova sul sito di Ron AH6RH. Fortunatamente esistono software che "leggono" gli elementi kepleriani orbitali dei satelliti e che permettono di comandare la radio affinchè compensi l'effetto doppler cambiando la frequenza di ricezione e trasmissione man mano che il satellite si sposta. La radio ovviamente, deve avere delle caratteristiche tali sa poter esser comandata via seriale e deve avere due VFO separati per ricezione e trasmissione.

La radio utilizzata dal Kwos è il Kenwood TS-2000 configurata opportunamente per esser comandata dal software SatPC32. I parametri più importanti da settare sulla radio sono:

  • Comunicazione tra PC e Radio: 57600Bd
  • TNC Interno OFF
  • Banda SUB OFF
  • Split ON
  • PRE ON

 Poi bisognerà settare opportunamente i livelli audio sull'uscita ACC1 a cui è collegato il TNC SCS Tracker.

SatPC32 1Il software SatPC32, sviluppato da DK1TB è l'unico che sono riuscito a far funzionare opportunamente con il TS-2000. Il TS-2000 non va configurato in modalità SAT perchè in questa modalità non prevede l'utilizzo contemporaneo della stessa banda sui due VFO, mentre va utilizzata la modalità SPLIT.

Nelle figure qui accanto si vedono i settaggi più importanti utilizzati per tre dei satelliti capaci di fare APRS, sia in SatPC32 2VHF che in UHF. Vi consiglio però sempre di leggere su internet, sui link in fondo a questa pagina, il loro effettivo stato. Alcuni sono in orbita da tantissimo tempo e stanno giungendo all'esaurimento delle loro capacità tecniche.

Il SatPC32 così configurato sposterà automaticamente la frequenza del TS-2000 quando il footprint del satellite lambirà il punto di osservazione.

Oltre alle configurazioni che si possono fare sul menù di questo software, è importante modificare alcuni files contenuti in C:\Documents and Settings\<nome_utente>\Dati applicazioni\SatPC32 vediamo i più importanti:

DOPPLER.SQF:  Qui si inseriscono le frequenze dei satelliti che utilizzano per l'APRS. Si dovrebbe inserire il Downlink e l'Uplink ma in genere, per l'APRS coincidono. Es: SatPC32 3

NO-44,145827,145827,FM,FM,NOR,0,0
NO-84,145825,145825,FM,FM,NOR,0,0
IO-86,145825,145825,FM,FM,NOR,0,0
ISS,145825,145825,FM,FM,NOR,0,0

PRIOR.SQF: In cui si stabilisce la priorità che deve avere il software in caso di passaggio di più satelitti sul sito di osservazione:SatPC32 4

ISS,1
NO-84,2
IO-86,3
NO-44,4

Il SatPC32 serve però, solo a comandare la sintonia della radio e non è capace di interfacciarsi con l'SCS Tracker. A UISS 1questo ci pensa UISS di ON6MU che tramite AGWPE, comunica con il TNC.

Il software UISS dispone di un modulo che automatizza l'invio di pacchetti di posizione quando il satellite è nel range della stazione dell'operatore. Il modulo chiamato UISS-Orb, ha la necessità di conoscere i dati kepleriani che preleva da Orbitron in modalità DDE.Orbitron 1

Per farlo funzionare ricordatevi di scrivere in C:\Programmi\Orbitron\config\setup.cfg il path dove avete installato il modulo:

 

[Drivers]
UISS_ORB=C:\Programmi\Orbitron\uiss_orb.exe

Orbitron 2 

 

 

 

 

 

 

separator line 

Satellite tracker and APRS via ISS

separator line

 Links utili

ISS links:

http://ariss.net/

http://www.issfanclub.com/

https://twitter.com/rf2space

PSAT links:

http://aprs.org/psat.html

http://www1.findu.com/cgi-bin/pcsat.cgi

PCsat links:

http://www.aprs.org/pcsat.html

Software:

http://www.dk1tb.de/indexeng.htm

http://www.stoff.pl/

http://users.belgacom.net/hamradio/uiss.htm

Various:

http://www.amsat.org/status/

http://www.amsat.org/track/index.php

GMT
JSN Epic template designed by JoomlaShine.com

Questo sito utilizza i Cookies per gestire i servizi offerti come l'invio di e-mails, il guestbook, il contatore di visite e tenere traccia della sessione. Cliccando su OK o su qualsiasi altra parte di questa finestra, accetti che i Cookies vengano salvati sul tuo dispositivo durante la navigazione.
Vedi il documento sulla e-Privacy Directive